• seguici su feed rss
  • seguici su twitter
  • seguici su linkedin
  • seguici su facebook
  • cerca

SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Password di root dimenticata, come reimpostarla.

di :: 16 marzo 2020 07:40
modificare password root smarrita in centos

modificare password root smarrita in centos

Ti sarà certamente capitato di non ricordare più la password dell'utente root del vostro server linux.

In questo articolo vediamo la procedura, step by step, per impostare una nuova password, nei sistemi CentOS 7 e 8.

Incominciarmo con il riavvio del server Linux

shutdown -r now

seleziona versione Kernel Centos

seleziona versione Kernel Centos

Al riavvio, non appena appare il menu di avvio di Grub, usando le frecce della tastiera, selezioniamo la versione del Kernel da avviare: fatta la selezione digitiamo "e" sulla voce scelta per modificare le opzioni di boot.

Apparirà una schermata, simile a questa, con i parametri di boot del Kernel scelto: individua il parametro "ro" ... nella nostra immagine è evidenziata in rosso.

edita parametri grub

edita parametri grub

Modifica "ro" in "rw", aggiungi uno spazio (importante!!), e poi scrivi questo parametro "init=/sysroot/bin/sh". In poche parole, la stringa che deve essere presente è la seguente:

rw init=/sysroot/bin/sh

modifica il parametro ro in rw

modifica il parametro ro in rw

Finita la modifica, digita la combinazione di tasti "Ctrl+x", per avviare la modalità "emergenza": in poche parole, accendiamo al sistema come utenti root ma senza password!!

In questa modalità, effettuiamo il mount del file system ("/") in lettura/scrittura ("read/write"), con questo comando

chroot /sysroot/

mount root file system in lettura scrittura

mount root file system in lettura scrittura

Adesso possiamo modificare la password dell'utente root, con il comando "passwd" seguito dal nome utente "root"

passwd root

cambia la pwd di root

cambia la pwd di root

Digitate e confermate la nuova password.

Bene, abbiamo quasi ultimato.

Se SELinux è attivo sulla tua CentOS, immettere il seguente comando per abilitare la "rietichettatura" ("relabel") di SELinux: in poche parole, stiamo dicendo a SElinux di rietichettare i file modificati al di fuori del suo normale contesto, come il file "/etc/shadow" che, come sappiamo, gestisce le password. Non mi dilungo oltre sulla spiegazione di questo passaggio per cui prendetelo così com'è.

touch /.autorelabel

abilitare la rietichettatura di SELinux

abilitare la rietichettatura di SELinux

Adesso salviamo le modifiche e riavviamo il server con questi due comandi

exit
reboot

Attendiamo il completamento del processo di rietichettatura di SELinux. Ci vorrà qualche istante, che varia in base alla dimensioni del file system ed alla velocità del disco rigido.

rietichettatura di SELinux

rietichettatura di SELinux

Ultimata questa fase, possiamo effettuare il login come utente root utilizzano la nuova password

effettua il login con la nuova password

effettua il login con la nuova password

E' tutto!

 
pay per script

Hai bisogno di uno script PHP personalizzato, di una particolare configurazione su Linux, di una gestione dei tuoi server Linux, o di una consulenza per il tuo progetto?

 
 
 
x

ATTENZIONE