• seguici su feed rss
  • seguici su twitter
  • seguici su linkedin
  • seguici su facebook
  • cerca

SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Red Hat ferma il progetto CentOS Linux ... o quasi. CentOS Stream, RedHat (versione gratuita) e le alternative Rocky Linux e Alma Linux.

di :: 02 febbraio 2021 18:49
Red Hat ferma il progetto CentOS Linux ... o quasi. CentOS Stream, RedHat (versione gratuita) e le alternative Rocky Linux e Alma Linux.

Red Hat ha annunciato sul suo blog che a dicembre 2021, alla fine del supporto per CentOS 8, non ci sarà un futuro per CentOS, quanto meno nelle versioni che conosciamo, ma ci sarà solo CentOS Stream, che fungerà da versione di sviluppo di ciò che poi verrà implementato in RedHat.

Lo stesso blog invita gli utenti che utilizzano CentOS 8 in un ambiente di produzione a contattare Red Hat per opzioni alternative ... e l'opzione è passare alla versione Red Hat Enterprise Linux che prevede un costo per il supporto fornito da Red Hat.

Gli utilizzatori di CentOS si stanno quindi già muovendo alla ricerca di alternative a CentOS Stream che siano gratuite.

Cos'è CentOS Stream

CentOS, nella versione che conosciamo, è la migliore alternativa disponibile per utilizzare gratuitamente la distribuzione Red Hat Enterprise Linux che invece richiede di sostentenere il costo legato al suo supporto.

Nel 2016 gran parte degli sviluppatori CentOS sono stati assunta da Red Hat, e, vista anche la presenza di un'altra distribuzione derivata da RedHat, Fedora, si è così defiinta questa sequenza di rilasci:

Prima fase: Fedora
Questa distribuzione è stata da sempre la prima a ricevere qualsiasi tipo di modifica o miglioria, ed è pensata quindi per chi volesse testare quanto poi verrà riversato in RHEL.

Seconda fase: Red Hat Enterprise Linux
Al raggiungimento di uno stato soddisfacente di stabilità si passano le integrazioni fatte su Fedora a RHEL.

Terza fase: CentOS
Infine, le modifiche presenti in RHEL, venivano riportare in CentOS, e questo dunque assicurava una stabilità di funzionamento pari a quella di RHEL, ma senza dover pagare per il supporto richiesto da RedHat.

Questa era la sequenza si rilasci fino a poco tempo fa. Oggi RedHat ha di fatto invertito la seconda e la terza fase. CentOS diventa quindi una distribuzione su cui testare le migliorie prima di passarle alla RHEL. E' così CentOS è diventata CentOS Stream.

Con la fine del supporto per CentOS 8, che avverà nel 2021, esisterà dunque solo CentOS Stream.

Rocky Linux e Alma Linux:  possibili alternative a CentOS

Rocky Linux è un sistema operativo opensource progettato per essere compatibile al 100% con RHEL. Rocky Linux è guidato da Gregory Kurtzer, fondatore del progetto CentOS ed è in fase di intenso sviluppo da parte della comunità, anche se non è ancora prevista la data precisa per un rilascio

Per ogni news relativa al suo rilascio ed alle specifiche del progetto si rimanda al sito rockylinux.org.

Un altro fork di CentOS è Alma Linux, basato sul sistema operativo CloudLinux, che mira a diventare il miglior sostituto di CentOS. Per maggiori dettaglio si rimanda al sito almalinux.org.

Red Hat Enterprise Linux in uso gratuito a partire da febbraio 2021

Se volete restare su una distruzione 100% RED HAT, la società multinazionale statunitense ha annunciato che RHEL diventerà gratis a partire dal 1 febbraio 2021 per gli utlizzi che necessitano fino ad un massimo di 16 dispositivi (server) in produzione.

Non ci sono neppure limitazioni su dove è possibile installare RHEL è infatti possibile installarla, ad esempio, su AWS, Google Cloud , Microsoft Azure....

Per potere scaricare e utilizzare gratuitamente RHEL, è sufficiente accedere creando un account gratuito Red Hat, o utilizzando un account GitHub, Twiter, Facebook.

 
pay per script

Hai bisogno di uno script PHP personalizzato, di una particolare configurazione su Linux, di una gestione dei tuoi server Linux, o di una consulenza per il tuo progetto?

 
 
 
x

ATTENZIONE